DANIELE SARTORI AL 6th KASHISH MUMBAI INTERNATIONAL QUEER FILM FESTIVAL CON “CONTATTO FORZATO” E “L’APPUNTAMENTO”

L’edizione 2015 del Kashish Mumbai International Queer Film Festival, il più importante evento queer cinematografico del sud Asia, vedrà tra i protagonisti della sezione cortometraggi il Regista Daniele Sartori. L’Artista veneziano presenterà “Contatto forzato”, già selezionato in numerosi festival tra cui il 30° TGLFF di Torino, il Florence Queer Festival, il RIFF Awards di Roma, e il pluripremiato “L’Appuntamento”, film vincitore di sei riconoscimenti a Omovies di Napoli nel 2010. Due anni dopo, per la distribuzione internazionale tra cui Cina e Russia, venne rilasciata una versione Director’s cut che permise al video di partecipare a numerosi altri festival e rassegne in tutto il mondo.

KASHISH MUBAI 2015In “Contatto forzato” la Seconda Guerra Mondiale è appena terminata e al centro di riconoscimento dei prigionieri di guerra, il tenente Antonio Graziani è accusato ingiustamente d’aver ordinato la morte di dieci civili. Può scagionarlo solo il tedesco Detlef Hagermann, catturato con Graziani dai partigiani nei giorni della strage, ma una promessa segreta da mantenere gli impedisce fino all’ultimo di raccontare la verità. Oltre ai due bravissimi protagonisti, Alberto Onofrietti e Diego Facciotti, fanno parte del cast Roger Mazzeo, Andrea Pizzalis, Pierdomenico Simone, Isacco Tognon, Davide Strava e Guido Laurjni. Ne “L’Appuntamento” invece, Francesco, reso fragile dalla scoperta del tradimento della fidanzata, è ossessionato dalla curiosità di incontrare il suo rivale. Entrambi credono d’essere sconosciuti l’uno all’altro, ma si sbagliano. Il ragazzo arriverà alla resa dei conti col suo avversario confessando ciò che lo tormenta a qualcuno che si rivelerà essere non solo uno psicologo. Leonardo Santini, Tommaso Minniti ed Eleonora Bolla sono gli interpreti di questo racconto girato interamente nello splendido Palazzo Padadopoli a Venezia.

L’Appuntamento – dice Sartori – è una storia sui confini labili ed ambigui dell’emotività. Racconta di sentimenti forti ma sfumati facilmente confondibili tra loro. Talvolta ciò che ferisce può diventare desiderabile ed affascinante. Saper ascoltare quello che l’altro non ha il coraggio di dire, spesso è il segreto per viaggiare in quel territorio emotivo di confine che molti avvertono nel loro animo ma che lasciano inesplorato per il timore del non ritorno”. Il Critico Cinematografico Vincenzo Patanè scrive “L’ambiguità di Contatto forzato è l’arma vincente di una sceneggiatura calibrata e senza sbavature che fanno di questo corto un gioiello, curato in ogni particolare e denso di significato”. In entrambi i film hanno collaborato alla Direzione Artistica il Regista Ivan Stefanutti, il Direttore della Fotografia Flavio Zattera (vincitore di due premi per la migliore fotografia), Marina Penzo per le colonne sonore ed Enrico Lenarduzzi al suono.

Short Film LOCANDINA CONTATTO FORZATO REGIA DANIELE SARTORI

KASHISH POSTERKASHISH MUMBAI CONTATTO FORZATO

WEBSITE KASHISH MUMBAI INTERNATIONAL QUEER FILM FESTIVAL

WEBSITE L’APPUNTAMENTO

WEBSITE CONTATTO FORZATO

Annunci

“CONTATTO FORZATO” DEL REGISTA DANIELE SARTORI ALLA CASA DEL CINEMA DI VENEZIA

Mercoledì 22 ottobre 2014 presso la Casa del Cinema di Venezia alle ore 17.00, sarà presentato ufficialmente “Contatto forzato”, cortometraggio scritto e diretto da Daniele Sartori. “Si tratta di un racconto ambientato durante la seconda guerra mondiale” – dice il regista “…è stato girato interamente a Forte Carpenedo di Mestre grazie alla cortesia e all’ospitalità dei volontari che lo gestiscono. Non si tratta però di un tipico war-movie, è piuttosto un racconto sul bisogno di contatto e conforto che inevitabilmente ognuno di noi ricerca nei momenti più difficili e che travalica ogni tipo di appartenenza o ideologia” – e ancora “Contatto forzato propone una breve vicenda militare che mira però a metter in luce il lato più pacifico e fragile dell’essere umano.” Alberto Onofrietti e Diego Facciotti sono gli interpreti principali con la partecipazione di Andrea Pizzalis, Roger Mazzeo, Pierdomenico Simone, Isacco Tognon, Guido Laurjni e Davide Strava che completano il cast di bravissimi attori. Il Regista Ivan Stefanutti ha supervisionato l’intero progetto, Flavio Zattera ha fotografato le atmosfere cupe dai toni drammatici e Marina Penzo ha composto la suggestiva colonna sonora di questa storia drammatica e intensa.

L’evento, dopo l’anteprima al Lido di Venezia durante la Mostra del Cinema in occasione del 11. Venice Film Meeting, è a cura di Noemi Battistuzzo che intervisterà gli attori e la troupe presenti in sala, mentre la presentazione critica è affidata al Prof. Vincenzo Patanè. L’ingresso è libero con prenotazione vivamente consigliata inviando una mail a circuitocinema@comune.venezia.it.

Circuito Cinema Comunale
Palazzo Mocenigo, San Stae 1991
30135 Venezia
Tel. 041.5241320 – Fax 041.5241342
http://www.comune.venezia.it/cinema/
circuitocinema@comune.venezia.it

Website Casa del Cinema Venezia

Website Contatto Forzato

LOCANDINA CONTATTO FORZATO REGIA DANIELE SARTORI

 

 

 

 

 

 

CONTATTO FORZATO DEL REGISTA DANIELE SARTORI IN ANTEPRIMA AL LIDO DI VENEZIA

Il nuovo film del Regista Daniele Sartori dal titolo “Contatto forzato”, un cortometraggio della durata di venti minuti ambientato durante la Seconda guerra mondiale,  sarà presentato in concomitanza con la Mostra del Cinema in occasione dell’undicesima edizione della rassegna Venice Film Meeting. L’iniziativa è organizzata dalla Venice Film Commission d’intesa con il Circuito Cinema Comunale di Venezia e con il patrocinio del Gruppo Triveneto del Sindacato Nazionale Critici Cinematografici Italiani.

Contatto Forzato - Andrea Pizzalis

Andrea Pizzalis

“Contatto forzato”, girato interamente al Forte Carpenedo di Mestre, narra la vicenda di due soldati, un italiano e un tedesco, catturati dai partigiani sul finire della Seconda guerra mondiale. La storia si snoda all’interno di un centro di riconoscimento di prigionieri di guerra dove il tenente Antonio Graziani è accusato ingiustamente d’aver ordinato la morte di dieci civili. Può scagionarlo solo il soldato Hagermann, catturato con Graziani dai partigiani nei giorni della strage, ma una promessa da mantenere gli impedisce fino all’ultimo di raccontare la verità. Una vita in ballo per qualcosa da nascondere – “non si tratta di un war movie anzi è un racconto che mira a far dimenticare allo spettatore l’orrore della guerra a favore del lato più umano e intimo dell’individuo” – afferma Sartori.

Alberto Onofrietti e Diego Facciotti sono gli interpreti principali con la partecipazione di Roger Mazzeo e di Andrea Pizzalis. Pierdomenico Simone, Isacco Tognon e Davide Strava, i tre partigiani, Guido Laurjni nei panni del loro informatore, Andrea Tonin e Mattia Breda, le sentinelle, completano il cast di bravissimi attori dando vita ad una storia complessa e intrigante. I soldati dell’esercito sono Jacopo Cossu, Mirco Costacurta, Federico Illesi, Marco Ludovico e Marco Mavaracchio.

Hanno affiancato Sartori, il Regista Ivan Stefanutti, che ha supervisionato l’intero progetto e curato il casting, il Direttore della Fotografia Flavio Zattera, Enrico Lenarduzzi per il suono e Marina Penzo che ha composto la suggestiva colonna sonora, Anna Lazzarini e Mauro Tuveri al trucco, Cristina Morello e Paolo Simone alla produzione, Damiano Bertazzo e Studio Magoga di Mestre per gli effetti speciali. Le foto di scena (qui pubblicate) sono state scattate da Paola Baldari e Andrea Pizzalis. I costumi e le divise militari, curate dal consulente storico Remo Buosi, sono state fornite da Equipe Sartoria Storica di Ferrara. Hanno inoltre contribuito Silvia Minelli e Massimiliano Giunta del Florence Queer Festival, il Regista Mattia Berto e il Circolo Tralaltro di Padova.

Contatto Forzato - Alberto Onofrietti e Diego Facciotti

 

 

 

 

 

La proiezione in anteprima di “Contatto forzato”, evento di chiusura del Venice Film Meeting 2014, è prevista per mercoledì 3 settembre alle ore 17.00 presso il Cinema Multisala Astra, sala 2, in via Corfù 12 Lido di Venezia, l’ingresso è gratuito fino ad esaurimento posti. [Marta Doardo]

 

 

 

 

 

 

 

 

Roger Mazzeo

Roger Mazzeo

Diego Facciotti

Diego Facciotti

Aberto Onofrietti

Aberto Onofrietti

Guido Laurjni

Guido Laurjni

 

 

 

 

 

 

 

 

 

Pierdomenico Simone

Pierdomenico Simone

Isacco Tognon

Isacco Tognon

Davide Strava

Davide Strava

 

 

 

 

 

 

CONTATTO FORZATO DANIELE SARTORICONTATTO FORZATO FILM DI DANIELE SARTORI DIEGO FACCIOTTICONTATTO FORZATO REGISTA DANIELE SARTORI ALBERTO ONOFRIETTI DIEGO FACCIOTTI IVAN STEFANUTTI

 

 

 

 

 

LOCANDINA CONTATTO FORZATO REGIA DANIELE SARTORI

 

WEBSITE VENICE FILM MEETING 2014

WEBSITE CINEMA MULTISALA ASTRA LIDO DI VENEZIA

WEBSITE CONTATTO FORZATO SHORT FILM